La conferenza stampa di iT’s Tissue si è svolta in un tour della durata di tre giorni e ha visto la presenza dei più importanti editori del settore cartario provenienti da Europa, America del Nord, Medio Oriente, giunti per ammirare, dal vivo, le innovazioni tecnologiche delle aziende che prendono parte all’evento.

Per i media e per i visitatori è stata una grande opportunità di networking e scambio culturale, nonché un’opportunità per sbirciare nel futuro dell’industria del tissue.

“I media hanno sostenuto fortemente lo sviluppo di iT’s Tissue sin dai suoi albori nel 2012”, afferma il Vicepresidente esecutivo Marco Dell’Osso. “Hanno capito immediatamente che questo evento rappresenta un’idea e un’esperienza uniche. La conferenza stampa ha permesso loro di apprezzare le innovazioni principali del settore e di tutta la filiera produttiva.”

Tutti traggono benefici dalla conferenza stampa: 12 aziende italiane tra le più tecnologiche si sono incontrate con giornalisti tra i più importanti che hanno avuto la possibilità di toccare con mano quelle tecnologie che ormai reggono il settore rivolgendo domande molto interessanti a quegli imprenditori e innovatori che hanno creato queste tecnologie.

La conferenza stampa ha inoltre visto la presenza di giornalisti specializzati nel settore dell’automazione, su invito dello sponsor principale di iT’sTissue, Rockwell Automation. Per tutta la durata dell’evento i media tra i più importanti in Italia e all’estero sono stati presenti mettendo in evidenza l’importanza del settore, vero e proprio faro nell’eccellenza ingegneristica Made in Italy.